Venezia 73, UNE VIE di Stephan Brizé

Posted by on Sep 19, 2016 in Territorio e passato | 0 comments


Dal Romanzo di Guy De MAupassat. Normandia, 1819. Quando ritorna a casa dopo aver ricevuto un’educazione in convento, Jeanne Le Perthuis des Vauds è una giovane donna, ingenua e piena di sogni infantili. Sposa Julien Delamare, un visconte locale, che si rivela presto un uomo avaro e infedele. A poco a poco le illusioni di Jeanne svaniranno. Questa è la storia di un lutto impossibile, quello del paradiso perduto dell’infanzia. Un film storico che racconta il percorso di Jeanne, tra i suoi 18 e 45 anni: la storia di una donna sensibile, troppo protetta e in cerca di emozioni, ma incapace di far fronte alla brutale realtà del mondo.