Posts Tagged "Hirozaku Kode Eda"

VENEZIA 2017 I film in concorso

Posted by on Aug 29, 2017 in Contemporaneo globale, Territorio e passato | 0 comments

VENEZIA 2017 I film in concorso

George Clooney regista che dirige Matt Damon. I sofisticati horror di Arnofsky e Guillermo del Toro. Artisti come Ai Wai-wei o soldati come Samuel Maoz dietro la macchina da presa.  Divi da red carpet che includono Jennifer Lawrence, Javier Bardem, Michelle Pfeiffer, Ethan Hawke, Hellen Mirren, Donald Sutherland. Sono alcuni nomi che la competizione per il Leone d’oro porterà al Lido (dal 30/8 al 9/9). Il cartellone proposto dal direttore Alberto Barbera per la Mostra del Cinema numero settantaquattro punta su alte aspettative e bilancia bene qualità e popolarità. Uno sguardo alla rappresentativa serie di film in concorso. di Mariella Dei   UN’APERTURA...

Read More

“Cannes, storie dal festival del cinema”, seconda puntata

Posted by on Jun 3, 2015 in Contemporaneo globale, Territorio e passato | 0 comments

“Cannes, storie dal festival del cinema”, seconda puntata

 “Cannes, storie dal festival del cinema“: Con Mariella Dei Riprese di Daniele Dini servizi, testo e videoediting di Mariella Dei Durata: 19′ Nella seconda puntata: - “Il racconto dei racconti” fra applausi ed amarezza - la prima mondiale di “Mad Max: Fury Road“, i retroscena e i protagonisti   – dal Giappone il manga “Umimachi Diary” diventato film E ancora: Matteo Garrone, Salma Hayek, Vincent Cassel, John Reilly, Bebe Cave, George Miller, Charlize Theron, Tom Hardy, Nicholas Hoult, Hirozaku Kode Eda, Haruka Ayase, Masami Nagasawa, Kaho, Suzu Hirose. Gli alberghi storici di Cannes. GUARDA IL VIDEO:...

Read More

Aspettando il Festival di Cannes: dall’Oriente con furore

Posted by on May 5, 2015 in Contemporaneo globale, Territorio e passato | 0 comments

Aspettando il Festival di Cannes: dall’Oriente con furore

Di Mariella Dei Ecco i registi asiatici in concorso a Cannes 2015  provenienti da Cina, Corea del Sud, India e Giappone. Fra letteratura, epos, manga, noir, denuncia sociale, dilemmi morali le loro opere selezionate rappresentano il meglio della cinematografia prodotta nell’ altro versante degli Urali. Chissà se, quando e dove le vedremo in Italia.    Sono ponte fra Oriente e Occidente. Voci fuori coro che denunciano le proprie società, conflitti e sistemi. Filo di Arianna delle loro tradizioni quando dialogano con il mito e con la letteratura, o specchio della contaminazione culturale della globalizzazione. A volte sono autarchici osservatori di piccole o...

Read More