Posts Tagged "champs elysees film festival"

La Rivoluzione digitale: un documentario e quattro “extra”sul Cinema che cambia

Posted by on Jan 1, 2015 in Contemporaneo globale | 0 comments

La Rivoluzione digitale: un documentario e quattro “extra”sul Cinema che cambia

Da Soderbergh a Rodriguez, da Cameron a Boyle, i registi contemporanei raccontano la loro “Rivoluzione digitale”. Dodici interviste integrali completano “Side by Side”, il documentario diretto da Chris Kenneally e prodotto da keanu Reeves sul futuro del cinema nell’era dei numeri

Read More

KAYA SCODELARIO: l’adolescente di Skins cresce

Posted by on Dec 11, 2014 in Contemporaneo globale | 0 comments

KAYA SCODELARIO: l’adolescente di Skins cresce

Ha esordito a quattordici anni, senza aver mai recitato prima, nella serie televisiva britannica Skins. Kaya Scodelario, l’adolescente più amata dai ragazzini, cresce e commuove Parigi con un personaggio sensibile e drammatico nel film The Truth about Emanuel di Francesca Gregorini. ” Ho messo le emozioni reali nel mio ruolo, arrivato ad un anno dalla morte di mio padre- spiega l’attrice britannica – volevo esplorare il mio lutto e vedere dove mi avrebbe portato sullo schermo”.   Potrebbe confondersi facilmente fra gli adolescenti (centinaia) che, davanti al Publicis Cinemas, sono lì ad aspettare lei. E lei potrebbe sembrare una di essi, o...

Read More

BERTRAND TAVERNIER: cinema, letteratura, sincronicità

Posted by on Dec 3, 2014 in Contemporaneo globale | 0 comments

BERTRAND TAVERNIER: cinema, letteratura, sincronicità

Il regista e sceneggiatore francese è stato uno dei presidenti della giuria del Champs Elysees Film Festival, che ha proiettato La morte in diretta, film da lui diretto nel 1979 quando la tv del dolore era solo fantascienza.

Read More

ONUR TUKEL: “Ho paura di sposarmi. Ci ho fatto un film dell’orrore”

Posted by on Dec 3, 2014 in Contemporaneo globale | 0 comments

ONUR TUKEL: “Ho paura di sposarmi. Ci ho fatto un film dell’orrore”

Viene da New York ed è regista, attore, fumettista, pittore e illustratore. Al Champs Elysees Film Festival è in concorso con il lungometraggio Summer of Blood, realizzato a basso costo in dieci giorni. E’ un film fra la commedia e l‘horror in cui è anche attore, è ispirato al cinema della sua adolescenza, da Dario Argento a Woody Allen. Con candore confessa: “L’ho costruito come un tempio sulla mia paura di sposarmi”.   Mr. Tukel, lei ha presentato un film horror non proprio del tipo che siamo abituati a vedere quando parliamo di storie di vampiri, è un po’ diverso, ha un contesto preciso. Che cosa l’ha ispirata nella...

Read More

CLAUDIA MYERS: “Racconto le difficoltà di una madre che lavora”

Posted by on Nov 27, 2014 in Contemporaneo globale | 0 comments

CLAUDIA MYERS: “Racconto le difficoltà di una madre che lavora”

La regista di New York parla di Forth Bliss, che ha vinto il premio come miglior lungometraggio al Champs Elysees Film Festival di Parigi. Ha scelto un contesto estremo e il personaggio di una donna-soldato per dare voce ai tormenti dei genitori single di tutto il mondo alle prese con la famiglia e con il lavoro. “La speranza è che il pubblico veda gente che cerca di fare il meglio possibile nelle situazioni difficili – spiega- e capisca il percorso che queste persone hanno compiuto”. Claudia Myers mi concede una generosa intervista. La regista, che è anche docente a tempo pieno di Film e Arti mediatiche all’ American University di Washington...

Read More