Hakuna Matata: genitori uniti per gli spazi dei bambini

Posted by on Mar 18, 2015 in Contemporaneo globale, Territorio e passato | 0 comments


hakuna q

Hakuna Matata, logo

Quindici persone, papà e mamme di Rassina (Castel Focognano, AR), si sono messe al servizio della collettività per il divertimento dei bambini e per la riqualificazione dei luoghi del territorio che necessitano di interventi. Hanno dato vita all’associazione “Hakuna Matata” e, ballando e cantando, hanno ufficialmente presentato all’intera comunità le  finalità e i progetti del gruppo durante un pomeriggio di festa, il 14 marzo, nella sala dell’Asilo parrocchiale di Rassina.

Una delle nostre priorità“- ha spiegato Marco Rosadini, il presidente di Hakuna Matata- “è che le offerte che l’associazione riuscirà a raccogliere con le iniziative vadano subito a consolidare il muro del giardino dell’asilo“. La struttura, che è ciò che è stato ricostruito nel dopoguerra dai resti della vecchia chiesa del paese, distrutta da un bombardamento nel 1944, non versa in buone condizioni: è di proprietà della parrocchia, ma “mancano i fondi necessari per la ristrutturazione completa che sarebbe necessaria”- riportano i genitori. Bimbi e insegnanti, tuttavia, utilizzano regolarmente tali spazi. Nel teatro, al primo piano da una scalinata  a lato del cortile, si organizzano feste.

 

GUARDA IL VIDEO

 

Siamo al servizio dell’intera comunità: anche a chi, tramite segnalazioni o richieste personali, necessita a vario titolo del nostro intervento“- ha concluso Rosadini.

L’attività di Hakuna Matata comprende organizzazione di eventi per bambini, momenti di ritrovo e di aggregazione sociale,  feste e attività ludiche. E’ aperta l’iscrizione per tutti quelli che vorranno aderire e contrirbuire.  Il prossimo appuntamento sarà a maggio.

Mariella Dei

Rassina, 14 marzo 2015

 

hakuna 2

il gruppo di Hakuna Matata